Presentazione

01.10.2016 Informazione
Informiamo gli utenti che è effettiva la modifica del Regolamento della Legge sulle imprese artigianali (LIA), segnatamente l’articolo 11 relativo alla tassa di iscrizione all’Albo, ridotta a CHF 600.-. L’ufficio LIA ha inviato alle imprese interessate la nota di credito per la differenza rispetto all'importo fatturato in precedenza, con le relative istruzioni per il conteggio.
Le pagine del presente sito toccate da questa modifica, così come i documenti scaricabili, sono in corso di aggiornamento (in particolare i documenti in tedesco sono in corso di traduzione).

25.07.2016 Informazione
Il termine entro cui le imprese sono tenute a inoltrare la domanda di iscrizione all'Albo LIA è stato prolungato di due mesi, su decisione del Consiglio di Stato del Cantone Ticino. La nuova scadenza è dunque fissata al 1 ottobre 2016.


***********************
La Legge sulle imprese artigianali (LIA) disciplina l’attività di tali imprese sul territorio del Cantone Ticino. Gli obiettivi della LIA sono:

- favorire la qualità dei lavori delle imprese artigianali che operano sul territorio cantonale;
- migliorare la sicurezza dei lavoratori;
- prevenire gli abusi nell’esercizio della concorrenza;
- istituire un Albo delle imprese artigianali.

Sono tenute a iscriversi all'Albo LIA e imprese artigianali che eseguono sul territorio cantonale lavori artigianali nei settori professionali indicati dal Consiglio di Stato mediante Regolamento (RLIA).
L’iscrizione è subordinata all’esistenza di determinati requisiti professionali e personali che il titolare o membro dirigente effettivo dovrà comprovare.

La Commissione di vigilanza LIA è l’organo preposto alla sorveglianza del rispetto della Legge sulle imprese artigianali (LIA).
Le domande di iscrizione all'Albo LIA devono essere presentate tramite l’apposito modulo Online. Si prega di leggere attentamente le Linee guida prima di iniziare la compilazione del modulo Online.